Eglise Saint-Etienne

È un edificio transitorio intrapreso nel 1785 da Antonio Spinelli e consacrato il 4 dicembre 1789.

Dietro una facciata barocca a due piani, punteggiata da pilastri dorici e ionici e sormontata da un frontone triangolare, la chiesa ha una pianta centrale a croce greca. La grande baia centrale è coperta da una cupola su pennacchi. Tra i bracci della croce, spazi quadrati, anch'essi coperti da tappi, fungono da navate. Il precedente coro gotico è stato conservato. C'è un'abbondanza di mobili barocchi di alta qualità in mostra.

Contatta

Nome(Obbligatorio)
Indirizzo postale
Pays
Tipi di file accettati: jpg, png, pdf, doc, Dimensione max del file: 16 MB.
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.